La Papessa nei Tarocchi

La Papessa nei Tarocchi ha origini che risalgono nel tardo medioevo. Si narra che Papa Giovanni VIII fosse di sesso femminile e se pure non confermato dagli storici, il mito del Papa donna attecchì molto nelle credenze popolari tanto da condizionare anche i tarocchi.

La carta della Papessa raffigura una donna seduta sul trono e vestita con abiti sacri (papali secondo alcuni), mentre il libro sulle ginocchia rappresenta il Sapere del Mondo. Come possiamo notare il volto della donna è impassibile con lo sguardo fisso verso il punto lontano, nonostante l’atto della lettura che si deduce dal gesto della mano sinistra. Tale gesto indica il suo sapere universale poiché essa non ha necessità di leggere quello che gia conosce.

Molto spesso viene raffigurata tra due colonne e in altri casi stringe tra le mani delle chiavi che simboleggiano la conoscenza suprema.

Significato nei Tarocchi

La carta della Papessa simboleggia la conoscenza infinita oltre alla fede, alla fedeltà e ai principi e valori della moralità. È una carta dal valore positivo poiché indica una persona affidabile e sincera.

Carta al Rovescio

Ovviamente anche la carta della Papessa nei Tarocchi, cosi come quella del Mago, se rovesciata rappresenta tutto l’opposto ossia una persona saccente e presuntuosa, capace d’utilizzare le informazioni per fini pericolosi, e potrebbe anche significare l’insidia di una donna molto intelligente.

Se desideri un consulto Serio e Professionale puoi chiamare il numero:

Il Costo è di soli 0,50 centesimi al minuto e puoi usare anche la POSTEPAY

Le Nostre Esperte Cartomanti sono a tua completa disposizione per rispondere alle tue domande su Amore, Lavoro e Fortuna.

Un commento su “La Papessa nei Tarocchi”

Lascia un commento